Karl Lagerfeld

Femminilità ed eleganza al centro delle sue creazioni

Karl Lagerfeld
Karl Otto Lagerfeld, il Kaiser della moda mondiale, nasce ad Amburgo, in Germania, il 10 settembre 1933. Stilista dalla spiccata eccentricità, si è sempre distinto per i tratti di eleganza e femminilità impressi alle sue creazioni.
Ventenne si trasferisce con la madre a Parigi, dove vince due concorsi che gli valgono un impiego prima nel salone-lanificio Balmain e successivamente un posto nell’atelier di Yves Saint Laurent. Furono queste le prime battute di una carriera ai vertici della moda internazionale . Tre anni più tardi è alle dipendenze della casa di moda Jean Patou, dalla quale si licenzia presto per ricominciare, senza profitto a studiare, e ad interrompere un’altra volta gli studi. Con i soldi della famiglia (il padre era uno dei tenutari della Banca d'affari di Svezia, che tuttavia fece fortuna introducendo il latte condensato in Germania), apre la prima boutique nella capitale francese.
La consacrazione a livello mondiale avviene nel 1980, quando nella capitale francese fonda la propria etichetta, denominata inizialmente “Lagerfeld Gallery ” e poi “Karl Lagerfeld”, per lanciare linee d’abbigliamento e profumi. Per lui hanno sfilato le più contese supermodelle degli anni Novanta: Claudia Schiffer, Linda Evangelista, Cindy Crawford, Naomi Campbell, Elle MacPherson ed Helena Christensen.
Come creatore indipendente ha portato avanti una serie di collaborazioni con varie etichette di moda, tra le quali H&M,Chloé, Fendi e Chanel. Da sempre le sue creazioni si distinguono per l’ampio utilizzo di pelle, dettagli metallici e luccicanti, contrasto di colori bianco/nero e tessuti glitterati.
Lagerfeld si occupa anche di fotografia e come fotografo ha ottenuto consensi a livello mondiale ritraendo Marylin Manson. Egli stesso spesso scatta personalmente le campagne pubblicitarie delle case di moda che dirige.
Il fashion designer tedesco è anche famoso per la drammatica trasformazione del suo corpo: è infatti nota una dieta che gli ha permesso di perdere 42 in un anno ed un mese. La cura dimagrante è stata appositamente pensata per lui dal medico Jean-Claude Houdret, che sul caso ha scritto un libro intitolato “The Karl Lagerfeld diet”( La dieta di Karl Lagerfeld).
Rss I mostri sacri della Moda
  • Karl Lagerfelde la collezione di Melissa
    Lo stilista ideatore della linea di scarpe in pvc
    Melissa, noto brand brasiliano famoso per le scarpe in pvc, affida a Karl Lagerfeld la creazione della linea nelle sue forme e colori.
  • Stella Mc Cartney stilista per Adidas
    Una firma fashion nello sport mondiale
    Saranno firmati Stella McCartney i nuovi completi sportivi 2013 di Adidas.
  • Givenchy e Riccardo Tisci
    Uno stile unisce con armonia una raffinata eleganza di linee contemporanee a un gusto dolce e romantico, permeato di sottile sensualità.
  • Marc Jacobs
    Il fashion designer superstar
    Stilista e direttore artistico di Louis Vuitton, ha fatto accendere i riflettori sulla moda newyorchese.
  • Frankie Xie
    Frankie Xie è un fashion designer, anima del marchio Jefen.
  • Vivienne Tam
    La moda sulle ali del dragone
    La stilista cinese ha creato un originalissimo stile sospeso tra Oriente ed Occidente.
  • Paco Rabanne
    Il "metalmeccanico" della moda
    Lo stalista spagnolo che lavora a Parigi ha introdotto la musica e materiali insoliti sulle passerelle.
  • Alessia Giacobino (Jo No Fui)
    Lo stile delle ragazze ribelli
    Un nome emergente nel mondo della moda è quello di Alessia Giacobino, ex architetto di Rimini.
  • Jil Sander
    La moda pulita e rigorosa in stile tedesco
    Heidemarie Jiline Sander, chiamata semplicemente Jil (Wesselburen, 1943), è una stilista tedesca, conosciuta per il suo stile minimalista.
  • Karl Lagerfeld
    Femminilità ed eleganza al centro delle sue creazioni
    Dalle supermodelle alla fotografia, l'eccentrico stilista tedesco fa sempre parlare di sè.
babele moda - vendita vestiti online
Minigonne - sexy style
stilisti moda
powered by infonet srl piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +